Nel pomeriggio di oggi, gli agenti del  commissariato di Nocera Inferiore hanno tratto in arresto un uomo di 37 anni, dando esecuzione ad una ordinanza di aggravamento della misura cautelare disposta della locale autorità giudiziaria. I. A., 37enne originario di Nocera Inferiore, pluripregiudicato per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, furto, ricettazione e già destinatario dell’obbligo di dimora, l’8 settembre scorso era stato sorpreso dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza mentre rubava all’interno di autovetture in sosta, nel centro di Nocera Inferiore. Nell’occasione, I.A. veniva tratto in arresto in flagranza e, a seguito di udienza di convalida, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione, due volte al giorno, al Commissariato per la firma. Tuttavia il pregiudicato violava, reiteratamente, la prescrizione imposta dal giudice non presentandosi, negli orari previsti. A seguito delle dettagliate segnalazioni del Commissariato di Pubblica Sicurezza, l’autorità giudiziaria  emetteva ordinanza di aggravamento della misura cautelare. Condividendo, infatti, la prognosi di pericolosità del soggetto, operata dagli uomini della Polizia di Stato e ritenendo la misura preventiva dell’obbligo di firma non più idonea a contenerne l’indole criminale, il magistrato ne disponeva l’arresto. Gli agenti del Commissariato, nel pomeriggio odierno, rintracciavano il pregiudicato in Nocera inferiore e lo sottoponevano agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.